Welcome to our website !

Red cake con lamponi e grano saraceno

By 07:33:00 , , , ,



Sperimentazioni in cucina......
In questo periodo sto cercando di inventare delle nuove torte...non è semplice in effetti perchè riuscire a trovare l'equilibrio tra gli ingredienti, i profumi  ed i sapori richiede  varie prove, una certa esperienza, tempo ....ma   se qualcosa mi appassiona  non demordo fino a quando non raggiungo il  mio obiettivo. 
Volevo creare una torta rossa,o giù di lì,  adatta per  la prima colazione o per  la merenda... un dolce   con la frutta, leggero   e    profumato. Ho visto al supermercato i lamponi  .....e mi sono detta  ecco il rosso per la torta  .....poi  la ricotta ....la farina di grano saraceno le nocciole.... cosi la "Red cake"  piano piano ha preso vita !  I lamponi le  conferiscono quel gusto asprigno che non guasta e la ricotta la rende morbida  e soffice......è davvero delicata , completa ma leggera......Buona colazione!

Tempo di preparazione
15 minuti
35 - 40   minuti per la cottura

Ingredienti
150 gr di farina di grano saraceno
150 gr di farina 00
3 uova
150 gr di zucchero
120 gr di burro fuso
120 gr di ricotta
70 gr di nocciole tritate
1 bustina di lievito per dolci
450 gr di lamponi
burro qb per ungere la teglia

Per decorare
zucchero al velo vaniglinato qb

Preparazione
Accendete il forno a 200°.
In  una  grossa ciotola montate   le uova con lo zucchero ed aggiungere poi il burro fuso.


Unite 120 gr di ricotta

  le nocciole finemente tritate ed amalgamate  bene .


 Montate ancora un poco il composto e  unite quindi  le due farine e la bustina di lievito.


Otterrete un impasto abbastanza viscoso .
Lavate e scolate i lamponi. (Potete usare anche quelli surgelati se non trovate quelli freschi.)
Scaldate 350 gr di lamponi in un pentolino antiaderente  per 2 o 3 minuti, fateli raffreddare per altri 2 minuti ed uniteli all'impasto.


 mescolando il tutto.


Imburrate una teglia  per crostata, disponetevi l'impasto e guarnite con i lamponi rimasti.


Infornate a 200° per 35 - 40 minuti. Per non sbagliare vi consiglio di effettuare  " la prova dello stuzzicadenti"
(se estraendolo dalla torta risulterà asciutto il dolce sarà cotto).


Decorate spolverizzando con dello zucchero al velo vaniglinato.


La  "red cak"  è ottima per la prima colazione, per la merenda e anche come dessert se accompagnata da gelato alla vaniglia o panna montata. Buon appetito!






You Might Also Like

21 commenti